Autore: Monica Gasbarri

Un rappresentante della fondazione derubato in Moldova. Per far ripartire il progetto benefico a sostegno dei malati terminali, richiesto il supporto del Governo Una brutta disavventura rischia di bloccare un’importante iniziativa benefica portata avanti dalla Fondazione San Patrizio, onlus da anni impegnata non solo in Italia ma anche all’estero in attività di volontariato e assistenza sociale. A raccontarla alla redazione della Gazzetta Italo-Moldova è  in prima persona il presidente della World Foundation San Patrizio Carità e Progresso, Alfredo Libonati Marsili, impegnato in prima persona nel coordinamento e nella gestione delle attività di assistenza agli anziani in difficoltà, ai malati di Alzheimer,…

Leggi altro

Clima anormale rispetto ai consueti inverni moldavi, ma ancora non si stima nessuna ripercussione per l’agricoltra locale Le temperature insolitamente alte rispetto alle medie stagionali, così come l’assenza di neve, non avranno conseguenze sulle coltivazioni in Moldova. L’agricoltura moldava, che si sviluppa su un regime di inverni molto rigidi (con punte di -15° e addirituttura -20° nel mese di gennaio), dunque, non dovrebbe risentire del clima relativamente caldo che sta caratterizzando questi mesi invernali. A confermarlo, fonti del MAIA, Ministero dell’Agricoltura e dell’Industria Alimentare che confermano all’agenzia Moldpress che, nonostante il clima molto più caldo degli altri anni non c’è…

Leggi altro

Un team di esperti del Fondo Monetario Internazionale in Moldova per verificare la situazione macroeconomica del paese Una missione del Fondo Monetario Internazionale arriverà a Chisinau il prossimo 23 febbraio con lo scopo di monitorare la situazione macroeconomica del paese e supervisionare le nuove politiche finanziarie messe in campo nel settore bancario. La notizia è stata confermata in una nota ufficiale in cui si specifica che un team di esperti del Fondo Monetario Internazionale (guidato da Ivanna Vladkova-Hollar) sarà nella capitale Moldava dal 23 al 29 di questo mese con il compito di aggiornare le informazioni sui recenti sviluppi economici…

Leggi altro

Dopo la riduzione della scorsa settimana, il prezzo scende ancora: si passa da 13.32 a 13.07 lei per litro Due importanti compagnie petrolifere hanno annunciato un altro taglio nei prezzi del diesel, a pochi giorni dall’ultima riduzione già registratasi la scorsa settimana. E’ il quinto calo quest’anno che interessa il diesel e, secondo alcune fonti all’interno della National Energy Regulatory Agency, non è escluso che altre compagnie possano a loro volta ridurre i prezzi al più presto, anche in seguito al calo dei costi delle importazioni che hanno fatto seguito all’abbassamento del valore del petrolio sul mercato internazionale. Il prezzo alle…

Leggi altro

Associazione politica e integrazione economica tra Ue e Moldova saranno garantite, ma il paese prosegua nel cammino delle riforme Impegno confermato: il Consiglio europeo ha ribadito la sua intenzione di rafforzare l’associazione politica e l’integrazione economica con la Repubblica di Moldova. È quanto è emerso al termine del Consiglio Ue nel quale si ribadisce che tutti gli stati membri hanno ratificato l’Accordo di associazione. “L’Unione europea – si legge nel documento conclusivo dell’incontro – è convinta che le attuali difficoltà possano essere risolte solo attraverso un dialogo costruttivo tra tutte le forze politiche del paese, che tengano conto delle aspettative…

Leggi altro

A Monaco l’incontro tra il vice primo ministro moldavo, Andrei Galbur, e Victoria Nuland, Assistant Secretary of State for European and Eurasian Affairs presso il Dipartimento di Stato statunitense Anche gli Stati Uniti in pressing sulla Moldova per l’attuazione delle riforme promesse nel campo della giustizia e dell’economia. La lotta alla corruzione e il rispetto della legge sono le uniche vie per portare il paese fuori dalla crisi economica, anche con l’appoggio di attori internazionali. Durante l’incontro tra il vice primo ministro moldavo, Andrei Galbur, e Victoria Nuland, Assistant Secretary of State for European and Eurasian Affairs presso il Dipartimento di…

Leggi altro

Dopo la morte improvvisa del giudice della Corte Suprema, si apre una battaglia politica sugli equilibri del massimo organo giuridico USA Dopo la morte improvvisa di Antonin Scalia, giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti, si apre una battaglia politica per la sua sostituzione che è affidata al presidente Barack Obama e che può cambiare gli equilibri politici all’intero di quello che è il massimo organo giuridico del paese. La decisione del Presidente, però, dovrebbe essere ratificata dal Senato che è nelle mani dei Repubblicani che non faranno concessioni nell’anno delle elezioni. I giudici della Corte Suprema sono 9 e…

Leggi altro

Al Consiglio Affari Esteri del 15 febbraio si deciderà se riprendere i finanziamenti Lunedì 15 febbraio, a Bruxelles i ministri Esteri si incontreranno per discutere, tra le altre cose, della situazione in Siria e Moldova. Per quel che riguarda Chisinau, infatti, si dovrà affrontare la possibilità di riprendere i finanziamenti che sono stati al momento sospesi. “Affinché possano essere ripresi i pagamenti – ha spiegato una fonte Ue – abbiamo bisogno di un rapporto positivo del Fondo monetario internazionale (Fmi)” che sarà in Moldova in missione dal 23 al 29 febbraio. Altro punto su cui la Ue spinge molto è…

Leggi altro

Vertice con il Ministro dell’Economia: illustrati i vantaggi per gli investitori che scelgono le Zone Economiche Libere della Moldova La tedesca Coroplast potrebbe presto aprire un’unità produttiva in Moldova: si tratterebbe di uno stabilimento dedicato interamente alla realizzazione di una serie di prodotti plastici e cavi elettrici ed industriali. Per questo, giovedì 11 febbraio, alcuni rappresentanti dell’azienda hanno fatto un sopralluogo per valutare le opportunità di investimento in una delle Zone Economiche Libere della Moldova (FEZ). Nell’incontro con il Ministro dell’Economia Vitalie Iurcu sono state esposte le condizioni di lavoro imposte dalla corrente legislazione agli investitori stranieri, come anche gli incentivi…

Leggi altro

I fondi in arrivo dalla Banca Europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) Un investimento di 250mila euro per ammodernare la rete ferroviaria della Repubblica di Moldova. I fondi saranno stanziati dalla Banca Europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) secondo quanto stabilito da un disegno di legge appena approvato e destinato ad implementare nuove pratiche sia a breve che a lungo termine, per sviluppare il sistema ferroviario nazionale. Il progetto di riforma del settore dei trasporti su rotaia è iscritto nell’ordine del giorno dell’accordo di associazione Moldova-Ue, proprio come previsto dalla strategia di Trasporti e Logistica per…

Leggi altro